Tony E Dino Lyrics by Flaminio Maphia

August 04 Comments Off on Tony E Dino Lyrics by Flaminio Maphia Category: Flaminio Maphia

Artist: Flaminio Maphia
Album: Resurrezione

Rit.: Lasciami decidere
la mia strada cos difficile
lasciami decidere
se il destino ci pu dividere

Due come tanti nati in periferia
dove la vita dura e si odia la polizia
dove c tanta criminalit
dove la gente vive molte difficolt.

Mi chiamo Dino e vivo alla giornata
insieme a Tony, una coppia affiatata
vada come vada se lavoro non ci st
rubare ci rimane se vogliamo mangi.

Sono Tony, uno dei tanti
bastardi, vagabondi, sfaticati e latitanti
vivo di affari sporchi in moto perenne
la mia vita gi bruciata
e non so manco maggiorenne.

Tony e Dino amici per la pelle
rischio insieme a lui colpi di lama e rivoltelle
vivo per rubare tutto al prossimo
perch il mio pensiero fisso una vita al massimo.

Rit.: Lasciami decidere
la mia strada cos difficile
lasciami decidere
se il destino ci pu dividere

Dieci anni so passati e niente cambiato
la strada illegale avevo imboccato
sono diventato un pezzo grosso
la polizia mi rispetta e non mi d addosso
basta dare mazzette per farla franca
infame come la Banda della Uno bianca
astuto come la Banda della Magliana
per tutta la settimana fotto la dogana
st in campana col contrabbando
furti e spaccio cos mi espando
vendendo cocco a qualche allocco
intanto mi cresce lanello col brillocco
pensavo di stare nel paradiso
ma mi accorgo che di schifo ero intriso
e mentre mi scende lultima lacrima
capisco che avevo perso la mia anima

Rit.: Lasciami decidere
la mia strada cos difficile
lasciami decidere
se il destino ci pu dividere

So passati dieci anni e Tony diventato Antonio
ho visto la galera e sfiorato il manicomio
la mia vita cambiata in una serata
quando ho visto la Rock Steady insieme ad Africa Bambaata
sono un breaker, la mia arte il b-boying
quel ballo spaccaschiena con movenze samurai
per lHip Hop ho lasciato i vecchi amici
e ora vivo solo di sofferenze e sacrifici
passo ore a medicarmi i lividi
lasciati dal cemento e dai suoi bastardi spigoli
mi spinge la passione anche se distrutto
ad inventare deanvul e a terra nuovi footwork
ballo per vivere, rischio il digiuno
i soldi con la break non lha fatti mai nessuno
ma la notte quando scende lultima lacrima
non sai quanto pu essere felice la mia anima.

Rit.: Lasciami decidere
la mia strada cos difficile
lasciami decidere
se il destino ci pu dividere

Comments are closed.